Raimondi Cranes annuncia avvicendamento alla dirigenza con effetto immediato

L’Ing. Borgna ha già assunto il ruolo di facente funzione Amministratore Delegato avendo già collaborato a stretto contatto con l’Ing. Ciano sin dal suo arrivo in Raimondi Cranes nel marzo 2021

Raimondi Cranes SpA, il produttore Europeo di gru a torre flat-top e brandeggianti con più di 150 anni di storia, ha annunciato oggi un avvicendamento alla dirigenza con effetto immediato.

All’Ing. Domenico Ciano, Amministratore Delegato, è stato concesso di prendere un anno sabbatico e l’Ing. Borgna ha già assunto il ruolo di Facente Funzione Amministratore Delegato, con tutte le responsabilità ed autorità che il ruolo comporta.

L’Ing. Diego Borgna, un veterano dell’industria delle gru con più di due decenni di esperienza sul campo nel settore dei macchinari da sollevamento, si era inizialmente unito a Raimondi come Vicedirettore Generale guidando contemporaneamente anche le Operations.

Come parte del processo di avvicendamento, e par facilitare una transizione fluida e puntuale nell’alta dirigenza, l’Ing. Ciano e l’Ing. Borgna negli ultimi mesi hanno lavorato a stretto contatto, unitamente al Direttore Commerciale Cristian Badin.

“E’ di estrema importanza per Raimondi la preziosa relazione che l’azienda ha con la rosa di agenti ufficiali, in combinazione con l’assicurare la soddisfazione per i nostri clienti da tutto il mondo” ha riferito l’Ing. Borgna nel commentare l’importanza del Dipartimento Commerciale. “Sin da marzo, il mio lavoro si è intersecato moltissimo con il team Commerciale nel pianificare la nostra espansione ed i passi successivi. Questa collaborazione interdipartimentale sarà molto utile contestualmente alla mia nomina a Facente Funzione A.D.”, ha continuato.

Il Consiglio Direttivo di Raimondi ha ribadito il suo solido supporto alla decisione dell’Ing. Ciano di intraprendere un anno sabbatico, elogiando l’impegno verso i suoi obiettivi di salute e benessere. “Sono ora completamente slegato dalle operazioni quotidiane dell’azienda, come pure dalle decisioni di più alto livello, con effetto immediato. Esprimo il mio ringraziamento al Consiglio Direttivo per la comprensione ed il supporto durante questo periodo. Porgo all’Ing. Borgna i miei migliori auguri per i prossimi 12 mesi, e spero di vedere Raimondi continuare ad andare di bene in meglio sotto la sua gestione.”