Raimondi svela la gru brandeggiante LR273 al Bauma 2019 a Monaco di Baviera, in Germania

Raimondi LR273 luffing jib crane

La fiera ha visto come protagoniste le presentazioni della nuova gru brandeggiante LR273, della gru idraulica LRH174 e un'anteprima esclusiva della gru a torre più grande della gamma, la MRT573

Raimondi Cranes SpA, produttore storico di gru da oltre 150 anni, ha esposto tre gru alla fiera Bauma 2019. Due delle quali, installate presso lo stand Raimondi FS 1102/2 nella zona esterna del centro fieristico Messe München, erano esposte accanto al girevole, alla cabina e alla controfreccia della MRT573. “Abbiamo deciso che il modo migliore per presentare questa nuova gru sarebbe stato a livello del suolo semplicemente per avvicinare le persone al nostro nuovo prodotto”, ha spiegato l’Ing. Domenico Ciano, Chief Operations Officer, Raimondi Cranes.

“Come gru più grande di sempre della Raimondi, era importante per noi che i nostri clienti potessero sperimentare la forza e le notevoli dimensioni della macchina. La MRT573 può essere montata su una torre GR5H con spine o su una torre GR6L con bulloni, quest’ultima già esposta come parte della LR273. I visitatori del nostro stand hanno avuto accesso al ballatoio del girevole e hanno potuto esaminare l’architettura del quadro elettrico “, ha proseguito Ciano. “Vale la pena ricordare che LR273 e MRT573 possono entrambe essere utilizzate sulle torri citate senza un elemento di connessione, una soluzione semplice ed economica che abbiamo implementato non ancora prevalente nel mercato delle gru a torre.” Raimondi Cranes ha applicato questa soluzione a tutti i prodotti con portata superiore alle 300 tonnellate-metro.

Raimondi LR273

La più nuova gru brandeggiante firmata Raimondi, la LR273 ottimizzata in base al peso, è ideale per i clienti che richiedono una macchina facile da installare e che vanta un’eccellente curva di carico e una grande capacità del tamburo. Questa è un’opzione eccellente per i clienti che necessitano di una portata massima di 18 tonnellate con un lungo braccio – che termina a 60 metri – e che cercano altresì un’elevata portata in punta. “Questa brandeggiante, che offre la massima portata in punta di una gru della sua classe, è un ottimo compromesso tra la portata massima e la portata in punta. L’angolo di parcheggio è una risorsa importante per i clienti che lavorano in aree congestionate e altamente urbanizzate”, ha affermato l’Ing. Mauro Masetti, Chief Commercial Officer, Raimondi Cranes. “Sviluppato nel pieno rispetto delle più recenti normative di sicurezza, abbiamo progettato l’angolo di parcheggio in base al feedback dei clienti che stanno cercando di aggiornare le rispettive flotte con gli ultimi modelli Raimondi”.

Masetti ha aggiunto che l’ufficio commerciale sostiene acutamente il continuo sviluppo di nuovi modelli Raimondi. “Abbiamo iniziato a perfezionare la nostra gamma di prodotti incentrati sulle esigenze del cliente, il che significa che siamo incentrati sul cliente più che mai e che continuiamo a migliorare e ad evolvere la nostra offerta di prodotti e la gamma di gru in base alle sue richieste”, ha continuato Masetti. “Per continuare ad espandere la nostra quota di mercato e avere un invitante selezione di prodotti, Raimondi sta incoraggiando qualsiasi potenziale cliente a raggiungere e condividere i propri requisiti tecnologici ideali; ci piacerebbe avere una discussione su come possiamo raggiungere al meglio i nostri obiettivi reciproci.”

La LR273 nella sua configurazione standard può funzionare a due, tre e quattro funi, mentre un’estensione a fune singola sarà offerta come componente aggiuntivo opzionale. L’argano di sollevamento principale della gru è disponibile in due versioni, entrambe con un freno di emergenza opzionale: 67 kW e 86 kW. Caratteristica fondamentale: il movimento di brandeggio viene distribuito in modo fluido tramite un motore da 75 kW, mentre gli utenti finali apprezzeranno il controllo e la personalizzazione della capacità di rotazione e contromossa azionata da inverter.

La terza gru installata al Bauma è la LRH174, lanciata nel 2018, è una brandeggiante idraulica da 10 tonnellate con una portata in punta di 2,225 kg in modalità Ultra-lift con tiro a due funi. La gru può anche essere utilizzata con una fune, che consente una capacità massima di cinque tonnellate e una portata in punta di 2.475 kg. Oltre alle gru, Raimondi ha presentato in loco anche l’ascensore SL20-TC e la cabina Deluxe R16.

Il senior management team di Raimondi, insieme al suo team di agenti ufficiali, accoglierà i visitatori in loco per tutta la durata dell’evento dall’8 al 14 aprile 2019.

Vedi anche: Raimondi Cranes pubblica la Guida Prodotti 2019 per il download online