Raimondi Cranes nomina un professionista del settore per avviare la strategia espansionistica nel settore del sollevamento del 2019

Il Direttore Commerciale illustra i progetti di Raimondi per i nuovi prodotti e le attività in programma nei prossimi quattro trimestri

Raimondi Cranes, fondata nel 1863, ha annunciato la nomina di Cristian Badin per ricoprire il ruolo di Direttore delle vendite referente direttamente all’Ing. Mauro Masetti, Direttore dell’ufficio commerciale. La società, in parallelo, sta per rilasciare il proprio schema di sviluppo commerciale per i prossimi quattro trimestri, che comprende i nuovi prodotti e le strategie di attivazione. “Cristian, con più di un decennio di esperienza nelle vendite e nello sviluppo commerciale nel segmento delle gru a torre, è un professionista del settore delle apparecchiature di sollevamento orientato alla soluzione e attivo sul campo”, ha affermato Masetti, commentando la nomina. “Ho lavorato a stretto contatto con lui per molti anni, e nel corso del tempo ho notato la sua capacità di occuparsi con attenzione delle esigenze dei clienti identificando le soluzioni più opportune nella scelta dei di macchinari”.

Cristian Badin è stato nominato Direttore Vendite di Raimondi Cranes con effetto immediato

“Le eccellenti vendite hanno consentito a Raimondi di proseguire con il piano di nuove assunzioni, e la nomina di Cristian è una parte fondamentale di questo. È responsabile dello sviluppo dei nuovi contratti di distribuzione di Raimondi, dell’individuare nuovi mercati e del coordinamento dei nostri manager di area e dei nostri agenti”. Con riferimento ai lanci del 2018 dei tre ultimi prodotti di Raimondi – la gru a braccio impennabile LR330, la gru a braccio impennabile idraulico LRH174, e la gru topless MRT234 – Masetti ha confermato che i prodotti sono stati ricevuti positivamente tanto nei mercati consolidati che in quelli nuovi, determinando in tal modo la necessità di una risorsa aggiuntiva con provata esperienza.

“Durante il corso della mia carriera nel settore delle gru a torre, ci sono delle parole che associo in maniera naturale a Raimondi Cranes: affidabilità, storia, coraggio, e passione. Dando uno sguardo ai prodotti dell’azienda e le performance hanno aiutato a nutrire un profondo rispetto per questo marchio, insieme alle sue recenti innovazioni nel design e nell’ingegneristica. Quando ho realizzato che era arrivato il momento per me di andare avanti professionalmente, Raimondi è stata l’evoluzione istintiva che ho ritenuto in grado di permettermi di crescere al meglio lavorando sulle mie forze già esistenti”, ha affermato Badin. “La volontà di miglioramento e di espansione mantenendo il focus sul cliente è una delle priorità principali della società, e questo è stato il fattore chiave nella mia decisione di lavorare con Raimondi. Credo di poter contribuire ai progetti ambiziosi del consiglio amministrativo, e mi impegno a lavorare a stretto contatto con l’Ing. Masetti per realizzare i suoi obiettivi commerciali”.

Prima della nomina come Direttore vendite di Raimondi Cranes, Badin ha dedicato la sua carriera nel migliorare le sue conoscenze di base mantenendo un contatto forte e vicino ai clienti e agli utenti finali del prodotto nel settore delle gru. “Sono onorato di condividere che le strategie messe in atto negli ultimi due anni stanno mostrando degli ottimi riscontri e considerevoli successi – incluse le quote di mercato in varie aree geografiche che erano precedentemente inarrivabili”, ha continuato Masetti. “Il progresso di Raimondi è quasi impareggiabile tra i nostri pari nel settore della produzione di gru a torre. Presenteremo a breve tre nuovi modelli e ci apprestiamo ad effettuare numerose nuove installazioni in vari cantieri, dai quali ci aspettiamo di vedere grandi risultati, e Cristian giocherà un ruolo fondamentale nel raggiungimento di questi obiettivi”.

Ing. Mauro Masetti, Direttore Commerciale, Raimondi Cranes

Masetti ha aggiunto che Raimondi è ora alla ricerca di agenti ufficiali idonei nei paesi scandinavi, in Olanda e Belgio, nonché nel nord della Germania e nei paesi dell’Est Europa, inclusi Polonia, Romania, Ungheria e la Repubblica Ceca. “Quest’anno, supervisionerò tutti questi territori, ponendo particolare attenzione ai nostri distributori nominati nel 2018 per continuare a supportare le loro attività e le loro esigenze in modo da continuare con rinnovato slancio il rapporto con Raimondi. Seguirò inoltre i mercati dell’Asia e dell’Australasia personalmente, mentre Cristian si dedicherà ulteriormente ai nostri rapporti con i preziosi agenti europei già presenti di Raimondi”.

In termini di previsioni commerciali per i prossimi 12 mesi, Masetti afferma che i nuovi prodotti Raimondi contribuiranno a incrementare le quote di mercato: “Comunicheremo informazioni riguardo ai tre nuovi prodotti nei prossimi mesi, e sono convinto che questi macchinari miglioreranno la nostra presenza nei paesi che hanno già dimostrato un alto tasso di vendite. Le ultime discussioni indicano che i nuovi modelli attireranno paesi come la Corea del Sud, il Regno Unito, il Canada e molte nazioni nella regione del Medio Oriente. Prevediamo che le nuove gru genereranno vendite in Scandinavia, Germania, negli Stati Uniti, in Canada, e Australia, in base ai riscontri ricevuti dai nostri clienti”.

Vedi anche: Il Direttore commerciale in Medio Oriente di Raimondi è stato premiato ‘Dirigente dell’anno per le Costruzioni edili’